officina667 associazione laboratorio redazione link e contatti

home page
ASSOCIAZIONE DI PROMOZIONE SOCIALE  
sicilia, plebiscito del 1860: SI 432.053 NO 667 officina667.net: in onore e per l'esempio dell'eroismo civico di quegli invitti
iscrizione alla mailing list
e-mail
667 quanti furono i voti che rigettarono lo status quo imposto dalla vittoria italiana e avallato dal plebiscito farsa del 1860. Eroica testimonianza di una dignità fiera ed invitta, espressa come mite partecipazione, ed assunta a modello di ferma resistenza civile.
ultima edizione dicembre 2011
edizione in pdf
pdf  da poter: gratuitamente leggere, stampare, riprodure e diffondere link
archivio
indice analitico  link
ottobre 2011
edizione in pdf
marzo 2011
edizione in pdf
febbraio 2011
edizione in pdf
gennaio 2011
edizione in pdf
dicembre 2010
edizione in pdf
novembre 2010
edizione in pdf
ottobre 2010
edizione in pdf
settembre 2010
edizione in pdf
agosto 2010
edizione in pdf
luglio 2010
edizione in pdf
giugno 2010
edizione in pdf
maggio 2010
edizione in pdf
supplemento murale
supplemento murale
pdf  da poter: gratuitamente leggere, stampare, riprodure, diffondere ed affigere comunque si voglia e ovunque consentito
link
aprile 2010
edizione in pdf
supplemento murale
pdf  da poter: gratuitamente leggere, stampare, riprodure, diffondere ed affigere comunque si voglia e ovunque consentito
edizione murale
archivio
n°14 dicembre 2011 link
n°13 ottobre 2011 link
n°12 marzo 2011 link
n°11 febbraio 2011 link
n°10 gennaio 2011 link
n°9 dicembre 2010 link
n°8 novembre 2010 link
n°7 ottobre 2010 link
n°6 settembre 2010 link
n°5 agosto 2010 link
n°4 luglio 2010 link
n°3 giugno 2010 link
n°2 maggio 2010 link
n°1 aprile 2010 link
n°1 aprile 2010 murale link

officina667.net  periodico di in-formazione politica, culturale, storica, satirica, sportiva, ricreativa... reg. tribunale di catania n° 30/2009  proprietà: placido altimari;  editore: officina667 aps;  direttore responsabile: salvo musumeci;  direttore editoriale: placido altimari;  stampa tradizionale: TM di venera mangano (santa venerina - ct); provider edizione on-line: aruba spa

per aprirla, clikkare sull'immagine!

Rio de Janeiro (Brasile), 22-29 luglio 2013
XXVIII Giornata mondiale della gioventù
VIA CRUCIS SUL LUNGOMARE DI CAPOCABANA

un programma che è sintesi del paradosso cristiano, sapientemente riproposto da papa Francesco proseguendo prepotentemente il cammino del vaticano II. Il proletariato crocifisso irrompe sulla spiaggia di Capocabana, dopo essere stato simbolicamente raccolto dalla visita alla umanità reietta che il capitalismo ha relegato ai margini del mondo, fuori le mure della città "per bene", nelle Librino replicate in tutti i continenti come Golgota onnipresente. E portato sulle spalle della Chiesa sulla candida spiaggia di Capocabana, fra l'opulenza distratta e ubriaca del mondo dei ricchi. Che anche questa volta "rimarranno a mani vuote" (luca 1,53).

placido altimari

il programma del viaggio su
www.ilvelino.it

a

EDITORIALE al n° 14

Mentre sulla scorta di una crisi appena immaginata si consuma la grande rapina; mentre Monti, sicario assoldato dalla partitocrazia italiana, completa la scientifica distruzione dello stato sociale; mentre viene rastrellata la moneta circolante per essere deposta nei forzieri del potere finanziario euro-globale... Mentre il regime affina la macchina del controllo coloniale esplorando le formule federaliste che giustificheranno fiscalità, retribuzioni ed economie differenziate nel contesto della (presunta) unità statale italiana, si è ritenuto opportuno ricordare il generoso, cinico e sapiente contributo offerto da Nicola Zitara, che pervenne alla indipendenza non in forza di una storia, ma per semplice reazione alla condizione presente che quella storia determinò.
A questa condizione presente reagisce anche la petizione al parlamento europeo promossa dal Comitato “la Sicilia e i siciliani per lo statuto”, autentica provocazione lanciata contro un sistema che ha snaturato lo spirito del diritto, ormai definitivamente piegato all'arbitraria interpretazione di quanti lo possiedono in virtù della forza. La denuncia della sua violazione rivela la paradossalità di un “diritto di parte”. Ma pone in essere anche i presupposti per la sua restaurazione. Che non potrà avere altro linguaggio che quello del popolo: libero, cosciente, indipendente.


Si invitano i gentili lettori (ma anche quelli scorbutici) alla partecipazione.  
Partecipazione: prendere-parte-agendo. Un'ambizione sovrumana, in un epoca di destrutturazione sociale, di conformismo post-ideologico, di omologazione mediatica. Ma appunto per questo necessaria. Come necessario sarà l'apporto di quanti -condividendone l'ambizione- vorranno farsi “operai” di officina667.net per costruire una partecipazione competente, libera, sinergica e condivisa. E leggerci è già partecipare.
comunicazioni
officina667.net si è fatta associazione di promozione sociale per  "...la tutela degli interessi e dei diritti dei cittadini", aperta al contributo di quanti intendano esprimere la propria cittadinanza nell' atto creativo della scienza, della coscienza, della conoscenza. Insieme...



pubblicazioni
APPELLO
FIRMA ON-LINE
FIRMA ON-LINE   FIRMA ON-LINE
sponsor
PROMUOVERE PROMUOVERCI PROMUOVERSI
link




redazione
redazione
modulo di partecipazione
data
argomento
contributo testuale 
contributo con formattazione area upload
(files formato .odt  -.doc -.rtf )

upload

contributo grafico area upload
( .pdf .jpeg .jpg .gif .png a 300 dpi)

upload

nome
o indicazione
dei files inviati

nome
cod fiscale
indirizzo
cap
città
provincia
tel fisso
tel cell
fax
e-mail
sito web
note

prima partecipazione
accetta i termini di partecipazione
consente trattamento dati

              

modalità e termini di partecipazione
contratto di edizione standard pdf
         CONTRATTO DI EDIZIONE STANDARD

L'invio dei contributi editoriali a officina667.net, edito da Placido Altimari, suppone:
  1. che sotto qualsiasi forma apportati (scritti, immagini, produzioni multimediali, etc.) siano di esclusiva proprietà e creazione dell'autore; che questi sia l’unico titolare di ogni e qualsiasi diritto di proprietà intellettuale su detti contributi; di averne la libera disponibilità e di non aver vincoli contrattuali e/o accordi con terzi che impediscano all’autore di pubblicare l’opera con l’editore;
  2. che dei contributi apportati sia l'autore l'unico e assoluto responsabile, esimendo l’editore da qualsiasi contenzioso e/o altra azione da parte di terzi volte alla richiesta di indennizzo, risarcimenti danni o la rimozione dell’opera dal mercato derivanti dall’uso di contenuti o da precedenti rapporti contrattuali dell’Autore con terzi;
  3. che sia concessa all’editore la facoltà di pubblicare i contributi a lui gratuitamente pervenuti, di diffonderli in “licenza d’uso” come e se riterrà opportuno, nonché di effettuare nel contesto mediatico annunci o richiami informativi aventi per oggetto prodotti propri o altrui;
  4. che sia riservata all’editore un’opzione per ulteriori sviluppi commerciali inerenti a detti contributi (edizione di libri, raccolte, altro...) previa sottoscrizione di specifico contratto di edizione;
  5. che sia possibile in qualsiasi istante recedere la concessione con effetto immediato, fatte salve le opere già comunque pubblicate;
  6. che si autorizzi l’editore al trattamento dei dati personali ai sensi del d.lgs 196/2003 e seguenti, per le finalità attinenti l’amministrazione, la diffusione delle opere, e di tutte le attività di promozione che intenda realizzare;
  7. che saranno rifiutati contributi illeciti, diffamatori e/o calunniosi; volgari, lesivi della privacy altrui, razzisti, classisti o comunque reprensibili; che contengano promozioni relative a partiti politici, movimenti politici, religioni o sette, movimenti terroristici o estremistici e contenuti ispirati da fanatismo, razzismo, odio o irriverenza; che possano arrecare danno, in qualsivoglia modo, a minori d'età; che forniscano informazioni riservate, confidenziali anche apprese in forza di un rapporto di lavoro o di un patto di riservatezza; che contengano dati personali o numeri telefonici propri e/o di terzi; che siano lesivi di brevetti, marchi, segreti, diritti di autore o altri diritti di proprietà industriale e/o intellettuale di terzi soggetti; che abbiano contenuti di natura pubblicitaria e più in generale che utilizzino i messaggi a scopo commerciale (promozione, sponsorizzazione e vendita di prodotti e servizi); che comunichino utilizzando messaggi in codice; che utilizzino un linguaggio scurrile o blasfemo. officina667.net si riserva altresì di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l'ora e l'indirizzo IP del computer da cui provengono i contributi al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti;
  8. che gli autori, per la corretta attribuzione della paternità del contributo editoriale (del quale l'editore riconosce -pur non non assumendone la tutela- tutti i diritti di copyright), accompagnino i loro contributi col nome, cognome, residenza, eventuale domicilio, n° di codice fiscale, telefono (preferibilmente di rete fissa), e-mail, indicazione delle eventuali fonti. La non riconducibile identità dell'autore ascrive il contributo prodotto a semplice "post" di pubblico dominio.
  9. la compilazione e l'inoltro del "modulo di invio" (di seguito apposto) con accluso il contributo editoriale esprimono la conoscenza e l'accettazione dei termini contrattuali. I contributi possono altresì inviarsi anche per posta elettronica (e-mail e giga-mail), ma sempre facendo riferimento ai dati immessi nel form. Per meglio tutelare i diritti derivati, se ne suggerisce il contemporaneo invio cartaceo a mezzo raccomandata a/r a officina667.net L'indirizzo postale può richiedersi a: redazione@officina667.net . I contributi inviati su supporti fisici non verranno restituiti;
  10. che l'editore declina ogni responsabilità sull'autenticità dei dati ricevuti, riservandosi il diritto di adire ad ogni eventuale azione cautelativa ritenuta all'uopo necessaria.

redazione
Quanti desiderassero partecipare alle attività di redazione possono liberamente farlo nei termini ed alle condizioni del contratto di edizione standar, la cui conoscenza -e la cui accettazione- è inderogabile presupposto.
Si ricorda: che la sintesi è qualità intrinseca alla verità;  che la grazia è offesa dal superfluo;  che l'originalità rende indispensabile ciò che sarebbe soltanto utile.  E che se nessuno legge è perché nessuno sa scrivere.

A latere è stato predisposto il modulo per l'invio dei dati e del materiale offerto.
  tracce operative



sponsor
 ..  per chiarimenti, dubbi, perplessità... non esitare a chiedere informazioni !!! 
vucca ka non parra... si chiama kucuzza!  (bocca che non parla si chiama cocuzza!)
 per informazioni
667@officina667
cell   3356835180
se vuolsi essere richiamati potete inviare un sms al 3356835180 indicante il Vs numero di telefonia fissa  e il Vs orario preferito


sponsor
delle pubblicazioni e dei contenuti © officina667.net  è concessa licenza d'uso, permesso di citazione, e facoltà di riproduzione e diffusione per fini non commerciali. Per ogni altra utilizzazione è necessario inoltrare richiesta all'editore. Dei contenuti non originali (foto o altro...), prelevati da internet e supposte di pubblico dominio, è citata la fonte.
officina667.net  periodico di in-formazione politica, culturale, storica, satirica, sportiva, ricreativa... reg. tribunale di catania n° 30/2009
proprietà:
placido altimari;  editore: officina667 aps;  direttore responsabile: salvo musumeci;  direttore editoriale: placido altimari;  stampa tradizionale: TM di venera mangano (santa venerina - ct); provider edizione on-line: aruba spa
sponsor
link